Ven 27/04/2012 - 13:22 CEST

Ufficiale: Guardiola lascia il Barcellona a fine stagione

La prossima stagione Pep Guardiola non sarà più l’allenatore del Barcellona: l’annuncio ufficiale è arrivato oggi durante la conferenza stampa tenutasi al Camp Nou con il patron del club Sandro Rosell, annuncio che ha gelato i los Culès (i tifosi blaugrana), prima di lasciare lo scettro al vice Tito Villanova, il Filosofo (così soprannominato da Ibrahimovic) potrà conquistare il 14esimo titolo della sua carriera da allenatore, nella finalissima della Copa del Rey contro l’Athletic Bilbao di Bielsa, uno dei tanti nomi fatti per la panchina catalana per la prossima stragione.

La sconfitta nel Clasico e l’eliminazione dalla Champions League sembrano non aver influito sul tal decisione, presa già ad inizio stagione: certo salutare il Barça dopo averlo portato al quarto successo consecutivo nella Liga ed alla quinta Champions League vinta sarebbe stato diverso, ma Guardiola resta pur sempre il tecnico più vincente nella storia degli azulgrana con 13 trofei conquistati in tre stagioni, superando anche il record di Johan Cruijff che però rimase otto anni sulla panchina blaugrana.

L’addio di Guardiola dalla squadra più forte al mondo ha subito scatenato una lotta tra le pretendenti, nonostante il tecnico abbia dichiarato che non intende cominciare da subito una nuova avventura, preferendo così un periodo di riposto dopo quattro stagioni vissute intensamente: Milan, Inter, Chelsea, Manchester United e City, ma anche la nazionale inglese e spagnola, hanno drizzato le orecchie, probabilmente invano perchè le parole del calano classe ’71 sono inequivocabili.

La fine del binomio pone molti interrogativi sul futuro dei campioni del mondo, tutti coloro che attribuivano i successi alla mano di Guardiola potranno verificare già a partire dalla prossima stagione la loro teoria, anche se con Tito Villanova il club ha scelto una soluzione interna di continuità, specialmente nella tattica e nel gioco, rimanendo fedeli alla propria filosofia societeria poco propensa a guardare all’esterno.

Categorie : Notizie

Commenti questo articolo
Più articoli
Notizie - 20/07/17
Pronostici Europa League Craiova Milan 
Il Milan di Montella scende in campo contro il Craiova nel preliminare di Europa League. Sfida dall'esito scritto?
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 28/06/17
Pronostici Europeo U21 Germania U21 Spagna U21 
Tempo di finale. La Germania U21 e la Spagna U21 si affrontano in Polonia per conquistare il titolo di campioni d'Europa
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 21/06/17
Pronostici Europeo U21 Repubblica Ceca U21 Italia U21 
Importante centrare il bis. L'Italia U21 scende in campo per la seconda partita dell'Europeo di categoria contro la Repubblica Ceca
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 14/06/17
Pronostici Europeo U21 Danimarca U21 Italia U21 
Importante partire con il piede giusto. L'Italia U21 fa il suo esordio all'Europeo di categoria contro la Danimarca
Leggi l'articolo