Lun 17/12/2012 - 10:53 CET

Serie A, i risultati della 17esima giornata: Juventus in fuga

La diciassettesima giornata del campionato di serie A, segna un primo, importante, spartiacque della stagione di serie A. La Juventus è in fuga, vera e inequivocabile e le inseguitrici, stentano tantissimo a trovare il passo della formazione di Antonio Conte.

I bianconeri, al cospetto dell’Atalanta, dimostrano solidità, velocità e anche un gioco spumeggiante ed irresistibile per qualsiasi avversaria, almeno in ambito nazionale. 3-0 secco alla formazione allenata da Stefano Colantuono, che lontano dalle mura amiche, almeno in questo periodo, stenta e non poco. Bastano 28 minuti a Buffon e compagni, per chiudere la formalità. Di Vucinic, Pirlo e Marchisio, le rete del successo juventino, che non si amplia nella ripresa, solo per l’imprecisione degli attaccanti.

Cadono sia Inter che Napoli, designate anti-Juve. I neroazzurri perdono 1-0 a Roma, al cospetto di una Lazio adesso a meno 1 dalla Stramaccioni band. Sempre eccessivamente ed ingiustificatamente polemica verso gli arbitri, fatto dovuto sopratutto all’incapacità tecnica di tenere il passo dei rivali capolisti.

Il Napoli fa harakiri in casa, al cospetto del Bologna. Dopo aver terminato in svantaggio il primo tempo, causa rete felsinea con Gabbiadini, i partenopei tornano avanti grazie alle marcature di Gabbiadini e Cavani. Nel finale, prima Konè, poi il redivivo Portanova, tornato al calcio giocato dopo lo stop causa squalifica, abbattono le speranze azzurre. Ora, la sentenza della Disciplinare, che potrebbe ampliare il divario con la vetta della graduatoria.

Il Milan soffre più del dovuto, ma alla fine regola il Pescara con un 4-1 forse eccessivo. I rossoneri vanno avanti con Nocerino già dopo un minuto, poi subiscono la rete abruzzese, non prima dell’autogol di Abbruscato. Un’altra autorete allontana gli spettri di un pareggio e nel finale, la solita marcatura del capocannoniere del campionato, Stephan El Sharaawy, chiude definitivamente i conti.

La corsa della Roma si arresta nella nebbia di Verona: gol, in fuorigioco, di Pellissier e per Zeman è tutto da rifare.

Travolgente Fiorentina sul Siena: 4-1 il finale, con doppietta di Toni e tante emozioni per Pizarro. Cosmi, intanto, non è più il tecnico bianconero.

Nelle altre gare, bene Parma e Catania, 1-1 in Udinese-Palermo e Genoa-Torino.

Categorie : Notizie

Commenti questo articolo
Più articoli
Pronostici Calcio - 11/01/17
Pronostici Serie A Napoli Pescara 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo la vittoria con la Samp e con lo Spezia, torna a giocare al San Paolo. Lo fa ricevendo il Pescara di Oddo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 04/01/17
Pronostici Serie A Sassuolo Torino 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Sassuolo, dopo tre sconfitte di fila, cerca punti salvezza contro il Torino di Mihajlovic, attualmente ottavo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 28/12/16
Pronostici Serie A Napoli Sampdoria 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo il pareggio di Firenze, torna a giocare al San Paolo. Lo fa ricevendo la Sampdoria di Giampaolo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 21/12/16
Pronostici Serie A Roma Chievo 
Tornano in campo le squadre di Serie A. La Roma è reduce dalla sconfitta contro la Juventus e ospita un Chievo lanciato verso una salvezza decisamente tranquilla.
Leggi l'articolo