Lun 26/03/2012 - 17:59 CEST

Quarti di Champions: cominciano Real e Chelsea

La Champions League è ormai entrata nella fase più calda del calendario ovvero la fase finale che porterà alla selezione delle due squadre che si affrontereanno per il tetto dell’Europa il prossimo maggio a Monaco di Baviera: sorteggio più che clemente per il Real Madrid di Mourinho prossimo avversario dell’Apoel Nicosia, squadra cipriota rivelazione del torneo ma assolutamente condannata contro le Merengues alla ricerca ossessiva della Decimà, l’altro quarto di finale di martedì sarà tra il Benfica di Jorge Jesus ed il Chelsea di Di Matteo ormai orfano dello Special Two.

Cominciamo dalla gara del Pancyprian Gymnastic Association Stadium dove mette per la prima volta piede il Real Madrid che sarà probabilmente accolto da un’atmosfera rovente capace di trascinare la formazione del serbo Ivan Jovanović che in casa in Champions League ha ottenuto tre vittorie contro Zenit, Porto e Lione, perdendo invece solo contro lo Shakhtar Donetsk ma a qualificazione già conquistata: i gialloblù di Nicosia però dopo esser stati baciata dalla Sorte nell’ottavo di finale contro il Lione vinto ai rigori, hanno pescato la carta peggiore nei quarti perchè l’attuale Real arriva a Cipro dopo una serie di sette successi ed un pareggio (a Mosca contro il Cska), record nella fase a gironi dove ha vinto ogni gara, realizzando inoltre 24 reti subendone solamente quattro.

Lo Special One inoltre ha sempre passato i quarti alla guida di Porto, Chelsea ed Inter, ed è per questo che è stato chiamato alla Casa Blanca che veniva regolarmente sbattuta fuori negli ottavi di finale (in sei delle ultime otto edizioni disputate). Pessimo il bilancio dell’Apoel in dieci gare contro squadre spagnole non avendo mai vinto, cinque i pareggi e cinque le sconfitte: a Cipro sono arrivati quattro pareggi ed una sola disfatta.

Da Cipro l’attenzione si sposta in Portogallo dove a Lisbona, più precisamente all’Estádio da Luz, il Benfica di Jorge Jesus affronta il Chelsea ora in mano a Di Matteo: le Águias hanno conquistato i quarti eliminando lo Zenit di San Pietroburgo ma non raggiunge la finalissima da più di 20anni, e non supera i quarti di finale dalla stagione 1990 mentre i Blues sono ormai una presenza fissa nella fase finale della competizione. Pur essendo giunto fino ai quarti il Chelsea non ha ancora vinto una gara in trasferta in Europa questa stagione, anzi si dimostrano più vulnerabili lontano da Londra dove hanno già subito due sconfitte (contro Bayer Leverkusen e Napoli) e due pareggi a Genk e Valencia: le Aquile lusitane perà a Lisbona non perdono da dieci gare, in questa edizione hanno pareggiato contro United e Basilea e vinto contro Oţelul Galaţi e Zenit.

Categorie : Notizie

Commenti questo articolo
Più articoli
Pronostici Calcio - 17/05/17
Pronostici Serie A Napoli Fiorentina 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo tre successi di fila, cerca il poker al San Paolo contro la Fiorentina
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 10/05/17
Pronostici Serie A Torino Napoli 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo la vittoria interna contro il Cagliari, fa visita a un Torino capace di mettere paura alla Juventus
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 03/05/17
Pronostici Serie A Napoli Cagliari 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo la vittoria a San Siro contro l'Inter, torna a casa per ospitare un Cagliari matematicamente salvo
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 28/04/17
Pronostici Serie A Inter Napoli 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo il pareggio con il Sassuolo, fa visita a un'Inter completamente in bambola: due punti nelle ultime cinque giornate.
Leggi l'articolo