Lun 07/05/2012 - 22:14 CEST

Premier League e Ligue1: finale di stagione al cardiopalma

Terminato il testa a testa emozionante in Italia e Spangna, l’attenzione si sposta in Inghilterra e Francia dove il finale di stagione sarà letteralmente al cardiopalma: in Premier League solo 90 minuti separano il Manchester City di Roberto Mancini dal terzo titolo nazionale, titolo che sarà dei Citizens solo a patto di vincere contro il Queens Park Rangers dell’ex tecnico Mark Hughes che deve ancora ottenere la salvezza matematica; nelle Ligue1 invece il Montpellier di Girard dovrà resistere ancora 180 minuti prima di laurearsi per la prima volta campione di Francia, a svantaggio del Paris Saint-Germain di Ancelotti che era saldamente al comando prima del pausa invernale e del cambio in panchina.

Premier League: sarà testa a testa fino all’ultimo ma, già nella penultima giornata di campionato, il Manchester United era apparso già rassegnato nella gara dell’Old Trafford vinta 2-0 contro lo Swansea City, i Red Devils non possono fare molto di più oltre a vincere nella trasferta allo Stadium of Light, contro i Black Cats di O’Neill, ma ormai una vittoria non basterebbe più per conservare il trono d’Inghilterra, perchè lo svantaggio nei scontri diretti pesa come una sentenza per la formazione di Ferguson anche se chiudesse la stagione a pari merito coi cugini.

Remuntada strepitosa per la formazione del Mancio che ha ultimato l’aggaccio proprio nel derby dello scorso Monday Night all’Etihad Stadium che ora si prepara a festeggiare un titolo che manca dalla stagione 1976/77: fattore campo decisivo per Citizens che a Manchester hanno ottenuto 17 vittorie ed un pareggio (contro il Sunderland), il Queens Park Rangers invece fuori dalla Loftus Road non si trova a proprio agio e nelle ultime dieci gare ha raccolto cinque vittorie (in casa) e cique sconfitte (in trasferta) alternandole tutte. BetClic paga la vittoria contro il Qpr 1,15 ed il successo finale in Premier League 1,10.

Ligue1: la vittoria del Montpellier in casa del Rennes nel posticipo della 36esima giornata ha rovinato i piani del Paris Saint-Germain di Ancelotti che aveva momentaneamente agganciato i rivali in testa alla classifica: ora però gli arancioblù sono nuovamente in testa con tre punti di scarto sul club della capitale e dovranno resistere ancora per 180 minuti prima del gran finale. L’ultima chance dei parigini sta nelle mani del Lille per il momento ancora il campione in carica della Ligue1 che si recherà nella Stade de la Mosson nella 37esima giornata, a questo punto gli Alani sono gli unici a poter fermare la cavalcata degli uomini di Girard anche se il terzo posto è ormai bliandato (successo bancato da BetClic 2,90).

Categorie : Notizie

Commenti questo articolo
Più articoli
Pronostici Calcio - 11/01/17
Pronostici Serie A Napoli Pescara 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo la vittoria con la Samp e con lo Spezia, torna a giocare al San Paolo. Lo fa ricevendo il Pescara di Oddo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 04/01/17
Pronostici Serie A Sassuolo Torino 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Sassuolo, dopo tre sconfitte di fila, cerca punti salvezza contro il Torino di Mihajlovic, attualmente ottavo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 28/12/16
Pronostici Serie A Napoli Sampdoria 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo il pareggio di Firenze, torna a giocare al San Paolo. Lo fa ricevendo la Sampdoria di Giampaolo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 21/12/16
Pronostici Serie A Roma Chievo 
Tornano in campo le squadre di Serie A. La Roma è reduce dalla sconfitta contro la Juventus e ospita un Chievo lanciato verso una salvezza decisamente tranquilla.
Leggi l'articolo