Mer 28/03/2012 - 15:00 CEST

È l’ora di Milan-Barcellona

Novanti minuti d’inferno attendono i rossoneri che affrontano il Barcellona di Guardiola nei quarti di finale della Champions League: il Diavolo è atteso ad una vera e propria impresa questa sera a San Siro nella gara d’andata, teatro dove hanno già perso contro i campioni in carica in quest’edizione. I blaugrana si sono imposti per 3-2 nella gara di ritorno nella fase a gironi ottenendo la seconda vittoria consecutiva alla Scala del Calcio dopo l’1-0 nella semifinale d’andata della Champions League 2005/6, la terza in totale nelle sei sfide casalinghe contro il Milan (il resto del bilancio è composto da due sconfitte ed un pareggio per 3-3 che risale alla fase a gironi del 2000/1).

Il Barcellona è alla caccia della quinta semifinale consecutiva, un record che solo il Real Madrid può vantare anche se datato, ed ha superato i quarti undici volte su tredici tentativi (l’ultima volta che è stato eliminato fu per mano della Juventus di Capello), quasi lo stesso score dei rossoneri che hanno passato undici volte questo scoglio ma in quattordici tentativi: il Milan non ha mai perso una gara casalinga nei quarti di finale ma il Barça è reduce da sei successi consecutivi in trasferta in Europa e nelle ultime 56 partite (tra campionato e coppe) ha perso solo due volte (e contro squadre del calibro di Osasuna e Getafe pagando l’assenza di stimoli) ed il bilancio in Italia riporta cinque vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte (l’ultima è il 3-1 incassato nella semifinale d’andata contro l’Inter nel 2009/10).

I rossoneri invece a San Siro contro club della Liga hanno rimediato undici vittorie, quattro pareggi (l’ultimo è il 2-2 contro le Merengues) se sei le sconfitte (l’ultima è contro il Barca): la retroguardia di Allegri è quella ad aver subito più reti tra le squadre ancora in corsa per la finalissima di Monaco, mentre i catalani sono riusciti ad eguagliare il record di marcature nella fase a gironi messo a segno dal Manchester United. Catalani assolutamente favoriti e non solo sulla carta, un sistema di gioco troppo rodato, una rosa piena di stelle, ottima forma fisica e pochissimi indisponibili (Villa, Abidal e Adriano) a confronto del Diavolo che si presenta con una difesa priva di Abate e Thiago Silva, due pedine fondamentali: BetClic quota il pareggio 3,75 con Gol Si pagato 1,60.

Categorie : Notizie

Commenti questo articolo
Più articoli
Pronostici Calcio - 18/01/17
Pronostici Serie A Juventus Lazio 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Guardiamo con interesse alla Juventus, che riceve la vivace Lazio. Quanto rischia la Vecchia Signora, reduce dal ko di Firenze?
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 11/01/17
Pronostici Serie A Napoli Pescara 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo la vittoria con la Samp e con lo Spezia, torna a giocare al San Paolo. Lo fa ricevendo il Pescara di Oddo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 04/01/17
Pronostici Serie A Sassuolo Torino 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Sassuolo, dopo tre sconfitte di fila, cerca punti salvezza contro il Torino di Mihajlovic, attualmente ottavo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 28/12/16
Pronostici Serie A Napoli Sampdoria 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo il pareggio di Firenze, torna a giocare al San Paolo. Lo fa ricevendo la Sampdoria di Giampaolo.
Leggi l'articolo