Mer 28/03/2012 - 15:00 CEST

È l’ora di Milan-Barcellona

Novanti minuti d’inferno attendono i rossoneri che affrontano il Barcellona di Guardiola nei quarti di finale della Champions League: il Diavolo è atteso ad una vera e propria impresa questa sera a San Siro nella gara d’andata, teatro dove hanno già perso contro i campioni in carica in quest’edizione. I blaugrana si sono imposti per 3-2 nella gara di ritorno nella fase a gironi ottenendo la seconda vittoria consecutiva alla Scala del Calcio dopo l’1-0 nella semifinale d’andata della Champions League 2005/6, la terza in totale nelle sei sfide casalinghe contro il Milan (il resto del bilancio è composto da due sconfitte ed un pareggio per 3-3 che risale alla fase a gironi del 2000/1).

Il Barcellona è alla caccia della quinta semifinale consecutiva, un record che solo il Real Madrid può vantare anche se datato, ed ha superato i quarti undici volte su tredici tentativi (l’ultima volta che è stato eliminato fu per mano della Juventus di Capello), quasi lo stesso score dei rossoneri che hanno passato undici volte questo scoglio ma in quattordici tentativi: il Milan non ha mai perso una gara casalinga nei quarti di finale ma il Barça è reduce da sei successi consecutivi in trasferta in Europa e nelle ultime 56 partite (tra campionato e coppe) ha perso solo due volte (e contro squadre del calibro di Osasuna e Getafe pagando l’assenza di stimoli) ed il bilancio in Italia riporta cinque vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte (l’ultima è il 3-1 incassato nella semifinale d’andata contro l’Inter nel 2009/10).

I rossoneri invece a San Siro contro club della Liga hanno rimediato undici vittorie, quattro pareggi (l’ultimo è il 2-2 contro le Merengues) se sei le sconfitte (l’ultima è contro il Barca): la retroguardia di Allegri è quella ad aver subito più reti tra le squadre ancora in corsa per la finalissima di Monaco, mentre i catalani sono riusciti ad eguagliare il record di marcature nella fase a gironi messo a segno dal Manchester United. Catalani assolutamente favoriti e non solo sulla carta, un sistema di gioco troppo rodato, una rosa piena di stelle, ottima forma fisica e pochissimi indisponibili (Villa, Abidal e Adriano) a confronto del Diavolo che si presenta con una difesa priva di Abate e Thiago Silva, due pedine fondamentali: BetClic quota il pareggio 3,75 con Gol Si pagato 1,60.

Categorie : Notizie

Commenti questo articolo
Più articoli
Pronostici Calcio - 17/05/17
Pronostici Serie A Napoli Fiorentina 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo tre successi di fila, cerca il poker al San Paolo contro la Fiorentina
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 10/05/17
Pronostici Serie A Torino Napoli 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo la vittoria interna contro il Cagliari, fa visita a un Torino capace di mettere paura alla Juventus
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 03/05/17
Pronostici Serie A Napoli Cagliari 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo la vittoria a San Siro contro l'Inter, torna a casa per ospitare un Cagliari matematicamente salvo
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 28/04/17
Pronostici Serie A Inter Napoli 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo il pareggio con il Sassuolo, fa visita a un'Inter completamente in bambola: due punti nelle ultime cinque giornate.
Leggi l'articolo