Ven 31/08/2012 - 20:08 CEST

Mercato Milan, tante polemiche, tante cessioni

Mercato Milan, tante polemiche, tante cessioni

Il mercato del Milan è stato certamente uno dei più sofferti e incerti della storia recente del club rossonero.Tantissime le cessioni illustri, squadra praticamente rivoluzionata e ambizioni leggermente abbassate, ma non di certo azzerate, si parla pur sempre di una delle società più titolate e vincenti del mondo. Ma aver ceduto due dei più forti calciatori al mondo, due elementi capaci di cambiare da soli l’andamento della gara, non è stata una cosa piacevole per i tifosi del Diavolo. Thiago Silva e Ibrahimovic sono partiti destinazione Parigi, ammaliati dai milioni degli sceicchi e incapaci di resistere alla chiamata di Leonardo e Ancelotti. Dopo l’addio di tantissimi senatori, come Nesta, Gattuso, Inzaghi, Zambrotta, Seedorf e dopo la cessione di Antonio Cassano, malpancista dell’ultima ora, Allegri si è visto rivoltata una squadra da capo a piedi. In entrata, sono arrivati a parametro zero Montolivo e Traorè, mentre gli eredi della coppia difensiva smantellata da Galliani, sono Zapata e Acerbi, non proprio il must in fatto di centrali difensivi. In avanti, oltre al giovanissimo Niang, ecco Bojan e Pazzini, quest’ultimo arrivato per sostituire lo svedesone e a caccia di rivalsa dopo essere stato sedotto e abbandonato dai cugini dell’Inter. Per quanto riguarda lo spagnolo ex Roma, dopo un’annata opaca nella Capitale, l’intenzione è quella di ritrovare il folletto dei primi tempi dell’esordio al Barcellona, a prezzi contenuti è un buon colpo. Che commenti si possono fare sul mercato rossonero? La delusione dei tifosi è comprensibilmente tanta. L’ossatura della squadra dell’anno scorso, non c’è più e al suo posto una amalgama indefinita ancora da plasmare e modellare a piacimento del tecnico Allegri. Sarà una stagione difficile, così come ha dimostrato l’esordio negativo casalingo contro la Sampdoria, ma se Pazzini trova la via del gol e se altri dei confermati si confermano su buoni livelli, allora il Milan sarà competitivo. Difesa permettendo.

Categorie : Notizie

Commenti questo articolo
Più articoli
Notizie - 20/07/17
Pronostici Europa League Craiova Milan 
Il Milan di Montella scende in campo contro il Craiova nel preliminare di Europa League. Sfida dall'esito scritto?
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 28/06/17
Pronostici Europeo U21 Germania U21 Spagna U21 
Tempo di finale. La Germania U21 e la Spagna U21 si affrontano in Polonia per conquistare il titolo di campioni d'Europa
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 21/06/17
Pronostici Europeo U21 Repubblica Ceca U21 Italia U21 
Importante centrare il bis. L'Italia U21 scende in campo per la seconda partita dell'Europeo di categoria contro la Repubblica Ceca
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 14/06/17
Pronostici Europeo U21 Danimarca U21 Italia U21 
Importante partire con il piede giusto. L'Italia U21 fa il suo esordio all'Europeo di categoria contro la Danimarca
Leggi l'articolo