Dom 15/01/2012 - 22:58 CET

Campionato riaperto: i nerazzurri battono il Diavolo

Successo sofferto per la Beneamata che piega 1-0 i cugini a San Siro e così si ripropone nei quartieri d’alta classifica la cui vetta ora dista sei lunghezze: i rossoneri cadono per la terza volta nella stagione dopo una corsa record composta da 32 punti nelle ultime dodici gare affrontate e perde l’egemonia che aveva acquisto nei confronti dei nerazzurri dopo tre stracittadine vinte.

La truppa di Ranieri riprende il posto che sembrava perso ad inzio stagione e con sei successi consecutivi incalza la Vecchia Signora ora nuovamente sola in vetta ma con un solo punto sul Diavolo e 6 dall’Inter che vede da vicino la Lazio e l’Udinese di Guidolin: ora in graduatoria per la vittoria dello scudetto stilata da BetClic i nerazzurri si portano al terzo posto con 6,50 di quota.

Nella 19esima giornata la truppa di Ranieri ha l’occasione di scalare ancora la classifica sfidando in casa una diretta concorrente per la Champions League, ovvero la Lazio di Reja che un solo punto di margine rispetto ai prossimi avversari nonchè un pessimo bilancio nelle ultme trasferte in casa della Beneamata.

Categorie : Notizie

Commenti questo articolo
Più articoli
Pronostici Calcio - 16/08/18
Pronostici Serie A Lazio Napoli 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli fa visita alla Lazio nella nuova giornata di campionato
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 08/08/18
Pronostici Europa League Olympiakos Lucerna 
Torna l'Europa League, tempo di preliminari. Olympiakos e Lucerna si sfidano in Grecia
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 31/07/18
Pronostici International Champions Cup Arsenal Chelsea 
Torna l'International Champions Cup, tornano le grandi partite. Arsenal e Chelsea si sfidano a Dublino
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 24/07/18
Pronostici International Champions Cup Manchester City Liverpool 
Torna l'International Champions Cup, tornano le grandi partite. Manchester City e Liverpool si sfidano a East Rutherford nella seconda partita
Leggi l'articolo