Mer 12/11/2014 - 14:39 CET

Argentina, campionato unico “Primera”: niente più Apertura e Clausura

Argentina, campionato unico “Primera”: niente più Apertura e Clausura
La Federcalcio ha preso la decisione: trenta squadre al via.

Attualmente, in Argentina ci sono due campionati. Quello di Apertura e quello di Clausura. Il meccanismo non è immediato, di volta in volta vanno calcolati dei coefficienti per stabilire le gerarchie di classifica. Ma tutto questo è destinato a cambiare. 

La Federcalcio argentina, infatti, ha deciso di uniformarsi ai campionati europei, abolendo prossimamente Apertura e Clausura, dando vita alla Primera. Campionato unico, di ben trenta squadre. Grande visibilità dunque per diversi calciatori sudamericani, che sognano di venire selezionati dai club europei. 

Attualmente, leader della classifica è il River Plate, con 32 punti in 14 partite (è ancora imbattuto, con nove vittorie e cinque pareggi). Domani, i Milionarios giocheranno in casa contro l’Estudiantes, sesto. Ecco le quote della sfida.

 

Pross.partita mia squadraRiver Plate

Categorie : Notizie

Commenti questo articolo
Più articoli
Pronostici Calcio - 18/01/17
Pronostici Serie A Juventus Lazio 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Guardiamo con interesse alla Juventus, che riceve la vivace Lazio. Quanto rischia la Vecchia Signora, reduce dal ko di Firenze?
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 11/01/17
Pronostici Serie A Napoli Pescara 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo la vittoria con la Samp e con lo Spezia, torna a giocare al San Paolo. Lo fa ricevendo il Pescara di Oddo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 04/01/17
Pronostici Serie A Sassuolo Torino 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Sassuolo, dopo tre sconfitte di fila, cerca punti salvezza contro il Torino di Mihajlovic, attualmente ottavo.
Leggi l'articolo 
Pronostici Calcio - 28/12/16
Pronostici Serie A Napoli Sampdoria 
Tornano in campo le squadre di Serie A. Il Napoli, dopo il pareggio di Firenze, torna a giocare al San Paolo. Lo fa ricevendo la Sampdoria di Giampaolo.
Leggi l'articolo